Prestito

CHI

I docenti e ricercatori dell'Università di Torino, inclusi quanti svolgano a titolo temporaneo attività didattica o di ricerca nell’Ateneo e, in particolare, gli afferenti temporanei di cui ai regolamenti di funzionamento dei Dipartimenti; gli studenti regolarmente iscritti all'Università di Torino; il personale tecnico-amministrativo dell'Università di Torino; gli studenti e il personale docente, di ricerca e tecnico-amministrativo che afferiscano ad Istituzioni mediche, scientifiche e culturali con cui l'Università di Torino abbia stipulato specifiche convenzioni che prevedano esplicito riferimento ai servizi bibliotecari.

Per tutti gli altri utenti è necessario ottenere un permesso (malleveria).

COSA

Non tutto il materiale può esser preso in prestito. Sono esclusi:

  • libri rari e di pregio o anteriori al 1935;
  • Opere Complete;
  • dizionari, enciclopedie e opere di consultazione generale;
  • periodici;
  • microfilm, Cd-rom o DVD non allegati ai volumi.

Ulteriori specificazioni si trovano nel Regolamento e vengono fornite dal personale adddetto.

COME

Il prestito si effettua solo in Biblioteca.

Il rinnovo può essere richiesto di persona, telefonando al numero 011/6702846 o inviando una e-mail a biblioteca.peano@unito.itPuò altresì essere effettuato in autonomia a partire dalla pagina del Catalogo Unico di Ateneo, link spazio personale, con accesso tramite credenziali SCU. 

E' possibile prenotare un volume accedendo allo spazio personale sul Catalogo d'Ateneo; dallo stesso spazio è possibile verificare la propria posizione nei confronti della Biblioteca.